Mani più sporche e menti più pulite

Che ci crediate o meno, mettere le mani nella terra, togliere le erbacce dal proprio orto o giardino, fa bene alla propria anima. Oggi mentre camminavo per la strada di campagna a fianco a casa, ho incontrato una signora di una certa età, si è subito presentata come una contadina che ha lavorato per una vita intera nei fiori, raccogliendo garofani di ogni colore e varietà. Racconta che ancora oggi quando entra in serra per piantare qualche zucchina o pomodoro o si inginocchia per fare l’erba, è felice.

Sembra troppo semplice per essere così? Prova a passare anche solo una mezz’ora a “sporcarti le mani”. Non per forza hai bisogno di un vero e proprio spazio all’aperto per farlo. Acquista del terriccio e rinvasa alcune piante o semina qualcosa. I benefici sono immediati. La foto qui sopra è stata scattata sul terrazzo di Milano qualche anno fa. Abitavo in questa metropoli trafficata e grigia, il balcone dava proprio sulla strada quindi potete immaginare il rumore, tra macchine, motorini, furgoni e tram! Era uno di quei sabati in cui, a casa dal lavoro, mi prendeva un’inspiegabile agitazione e malessere. Sapevo di avere un’intera giornata per me e nonostante ciò non riuscivo a godermela.

La miglior azione che potessi fare è stata proprio questa. Comprare due piantine di primule, un vaso e del terriccio. Mi raggiunse poi un’amica e finimmo per sorseggiare del vino bianco e a chiacchierare del più e del meno con a fianco un sacco di terriccio e dei bellissimi fiori colorati. Quella mattina la ricordo ancora oggi come piacevole e spensierata.

Clicca e guarda!

Pubblicato da Super Ale

Mi chiamo Alessia, per chi mi conosce bene Super Ale! Voli pindarici e colpi di scena assicurati!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: